Ariv  ricercatori coinvolti nelle problematiche della malattia dermatologi ricerca vitiligine

Domenica 25 Aprile 2010

Aprile



Siamo orgogliosi di informarvi che il 21 aprile è stato pubblicato sull'autorevole"The New England Journal of Medicine"uno studio scientifico di Richard Spritz e collaboratori –molti dei quali appartenenti alla VETF, Vitiligo European Task Force che fa capo a Mauro Picardo di Roma e Alain Taieb dell’Università di Bordeaux - sulle ultime scoperte relative alla patogenesi della nostra malattia. Trovate di seguito il link al testo integrale anche se, essendo di natura molto tecnica, è abbastanza difficile da interpretare.

“Nuovi passi avanti nella conoscenza della patogenesi della malattia, che implicano potenziali targets per interventi terapeutici” conclude Spritz.

Solo in base ai progressi nella ricerca, che affianchiamo e sosteniamo costantemente, saranno possibili nuove efficaci terapie, fermare il progredire della malattia ed anche prevenirla.

Richard Spritz ha accettato il nostro invito e sarà a Milano in settembre al Congresso Mondiale sulla Vitiligine, all’Istituto Scientifico San Raffaele,e sabato 25 parlerà in parole comprensibili a noi pazienti; la sala è provvista di traduzione simultanea per cui saremo in grado di non perderci nemmeno una parola di quanto verrà esposto, sia da parte sua che da parte di tanti altri autorevoli ricercatori ed esperti.

Lo studio si è concretizzato anche grazie ai Pazienti delle Associazioni di Vitiligine che hanno contribuito alla sua realizzazione, e cioè le Associazioni Americane, quella Inglese, ed ARIV che veniamo così menzionatiu nei ringraziamenti:

We thank Deborah Herbstman, Amanda Tran, the University of Colorado Microarray Core, the Genotyping Core in the Division of Human Genetics at Washington University School of Medicine in St. Louis, and the membership of Vitiligo Support International, the Vitiligo Society, the National Vitiligo Foundation, the American Vitiligo Research Foundation, and Associazione Ricerca Informazione per la Vitiligine, for their participation.

http://content.nejm.org/cgi/content/full/NEJMoa0908547?query=TOC